accedi   |   crea nuovo account

A Gabriel Garcia Marquez

Oggi per la cultura è giorno di lutto mondiale.
Il grande Gabo se ne è andato.
Quante magie ci ha donato col suo "REALISMO MAGICO"
Oggi più che mai è giusto rileggere la sua famosa lettera all'umanità
che pubblico qua sotto, per chi non l'avesse mai letta.


"Se Dio mi regalasse un pezzo di vita, approfitterei di questo tempo il più possibile.
Possibilmente non direi tutto quello che penso, ma penserei tutto quello che dico...
Darei valore alle cose, non per quello che valgono, ma piuttosto per ciò che significano... Dormirei poco e sognerei di più, comprendendo che, per ogni minuto che chiudiamo gli occhi, perdiamo sessanta secondi di luce... Andrei via quando gli altri rimangono, alzandomi quando gli altri dormono.

Se Dio mi regalasse un pezzo di vita, vestirei semplice... Mi nutrirei di bocconi di sole, lasciando scoperto non soltanto il mio corpo, ma anche la mia anima.
Agli uomini dimostrerei quanto è sbagliato smettere d'amare quando s'invecchia, senza sapere che s'invecchia proprio quando si smette d'amare.
Ad un bimbo donerei ali, lascerei però che imparasse a volare da solo... Agli anziani insegnerei che la notte non giunge con la vecchiaia, ma con la dimenticanza.

Tante cose ho appreso da loro... Gli uomini...
Ho appreso che tutti vogliono vivere in cima alla montagna, senza capire che la vera felicità, sta nel superamento delle difficoltà..
Ho appreso che quando un neonato afferra per la prima volta col suo piccolo pugno il dito del padre, lo terrà con se per sempre.
Ho appreso che un uomo ha il diritto di guardare un altro uomo dall'alto in basso, soltanto quando ha la possibilità di aiutarlo ad evolversi.
Sono tante le cose che ho potuto capire dagli uomini... Ma in realtà molte non mi potranno servire... Perchè quando guardo dentro di me, vedo che sto morendo... Ed allora dico ad ognuno di voi: Dici sempre quello che senti... e fa quello che pensi.

Se sapessi che oggi sarà l'ultima volta che ti vedrò dormire, ti abbraccerei fortemente e pregherei il Signore, per poter essere il guardiano della tua anima.
Se sapessi che questi sono gli ultimi minuti che ti vedo, ti direi. Ti amo... E non darei per scontato che tu lo sappia.
Sempre c'è un altro giorno e la vita ci da un'altra opportunità per fare le cose per bene... Ma se mi sbaglio ed oggi è tutto quel che mi rimane, mi piacerebbe solo dirti quanto ti amo, e che mai ti dimenticherò.

12

1
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/04/2014 06:30
    UN DOVEROSO OMAGGIO... ENCOMIABILE AURO...

8 commenti:

  • Anonimo il 18/04/2014 14:13
    Grazie per la gradita condivisione dei pensieri profondi dello scrittore colombiano Gabriel Garcia Marquez che, con le proprie opere, ha donato un grande contributo all'umanità.
  • anna rita pincopallo il 18/04/2014 13:09
    bellissima grazie Auro serena pasqua
  • Teresa Pisano il 18/04/2014 12:18
    Non avevo mai letto questa lettera, grazie per avermene dato l opportunita' è stato un bellissimo dono
  • Marhiel Mellis il 18/04/2014 11:49
    Come sempre quando scompare una mente eccelsa è lutto della vita ma vittoria d'immortalità per il ricordo che sempre avrà lo spazio di raccontare pensieri!
  • Chira il 18/04/2014 09:40
    Scusami per la fretta che porta sempre ad errori madornali ma so che hai capito e perdonata. Ciao!
  • salvatore il 18/04/2014 09:35
    meraviglioso... descisamente sublime...
  • Chira il 18/04/2014 09:12
    L'amore ai tempi del colera e Vivere per raccontarla in modi, emozionandomi in modi diversi, sono stati fondamentali per me. Un grazie grande Auro per questa dedica. Auguri a te per una serena Pasqua.
    Chiara
  • Vincenzo Capitanucci il 18/04/2014 07:03
    Grazie Auro... Ti ringrazio... e Ti auguro una buona Pasqua...

    ...


    Quando lascerò la vita questo mondo sarà dominato dalla dittatura e dalle guerre. "

    (G. García Márquez, da Taccuino di cinque anni)

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0