accedi   |   crea nuovo account

L'astro dorato

Desiderio avrei
che i miei pensieri
volassero nel vento
e corressero distanti
la dove sol io so andare.

Tesoro lo senti
questo piovasco lieve
tintinna da un po,
scivola in fretta sulla via
dove va a sciamare nessuno lo sa.


Io so dove mi stendo
non sono come acquazzone
non mi dissolvo

Desiderio avrei d'enunciarti
ogni cosa in un istante
quello equo, onesto.

Mirandoti fra gli occhi
discorrendo
per gli attimi, di noi assieme.

Perfino ed anche forse
sotto le lacrime del cielo
al alitar della brezza,
e li, ti trasporterei
distante oltre il cielo
la dove viene alla luce
l'astro dorato.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 22/04/2014 18:30
    Quanta sincerità trasuda dai Tuoi versi... LA MIA LODE GIULIA

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0