PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dormi intanto

Dormi intanto,
ché qui di forza
ce ne vuole tanta.
Ché, poi, col cuore
bruciano anche gli occhi.
Per questo
dormi intanto.
Ché a quella vita
se n'è aggiunta un'altra,
mentre di forza, pensi,
non ne ho altra.
E dovrò toglierla
da qualche parte...
E se il Divino
si manifestasse,
lo abbraccerei,
contenta che ci fosse!
E chiederei,
come ad un Presidente,
la grazia per
quel suo prescelto che
da anni fu
prescelto già da me.
Se ne prescelga
un altro, più lontano!
Uno cattivo, almeno,
e non quest'uomo.
Ma, intanto, dormi.
Adesso dormi, intanto.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0