PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

'na camminate a lu parche di Pescare

M' Arsveje e guard appresse,
mi so fatt vecchje
e nin so cchjù nu fesse.
Cammin pe lu viale tutte sol,
sotte na filare di pini,
assorb l'addore de la resine.
Pe furtune a ca sotte,
nin ci passn le machine.
Almene sta dumeniche,
pe cacche ore
pozze arfiatà,
mi pozze gustà li prufume de la jerve,
de lu legn fresche
e de la cucine de le femmne di case.
Alze la coccje vers lu ciel,
li raggje de lu sole
me bagnane lu vise...
a ecche scine,
che stengh a lu Paradise!
Me passe 'stu poche di trisctezze,
so nu poche cchjù vecchje,
ma mi sent angore 'na frezze.

 

0
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 04/05/2014 09:38
    INVITANTE LA PINETA PESCARESE... E NEL TUO DECANTO RESTA LA PERLA, CHE IN TANTI ANCORA NON CONOSCONO... LA RICORDO E MI RITROVO NEI TUOI VERSI... IL MIO ELOGIO E LA MIA SERENA GIORNATA
  • Anonimo il 04/05/2014 08:45
    Non so cosa significhi "na frezze", ma riesci a farmi immaginare valori <straordinari>!.

5 commenti:

  • Alfredo Di Cola il 07/05/2014 19:31
    grazie Loretta, sei sempre presente
  • loretta margherita citarei il 04/05/2014 18:29
    bella poesia in vernacolo, complimenti
  • Alfredo Di Cola il 04/05/2014 11:22
    grazie Vera, mi fa molto piacere il tuo apprezzamento.
    Si Rocco, ma più che sia grave che la pineta dannunziana non sia conosciuta, è l'incuria e il degrado in cui versa per colpa di una politica locale del tutto inadempiente
  • Anonimo il 04/05/2014 10:11
    Grazie per la spiegazione, Alfredo, ma l'essenziale si intuiva tutto, come spesso succede con i nostri meravigliosi dialetti. I miei 88 anni sentitamente ringraziano: grazie a Te (scusa il Tu, anche questo è un effetto dell'età, oltre che dell'atmosfera circondante chi ama scrivere), grazie a Te dicevo, anche io ora mi sento proprio 'na frezze!!
  • Alfredo Di Cola il 04/05/2014 09:17
    nel senso che mi sento ancora energico...è un termine che si usa molto a Pescara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0