username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

E se fosse scendere?

e se fosse scendere
da questo treno in corsa?!
lasciarlo andare
verso il suo destino,
buttarsi giu',
curarsi le ferite
e poi ricominciare;
trovare un sentiero
che dai binari parte
e va distante...
un'altra vita,
un altro mondo,
forse la stessa gente.

 

2
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 08/05/2014 08:46
    Una scelta molto personale che fa riflettere sulle modalità d'interpretare la vita. La monotonia o l'evasione?
    Interessante e apprezzata.
  • Anonimo il 06/05/2014 19:05
    L'importante è continuare... domande retoriche che accennano a un sogno! Piaciuta.

5 commenti:

  • giusy il 19/05/2014 19:39
    Molto apprezzata, bravo. Un caro saluto
  • Ugo Mastrogiovanni il 09/05/2014 11:10
    Questione spinosa, ma il tema trattato è meritevole e mi ha allietato.
  • AlfaCentauri il 08/05/2014 14:58
    ...
  • Domiziana Gigliotti il 08/05/2014 08:14
    Le ferite devono essere curate per non morire dissanguati; ricominciare come se nulla fosse non è possibile perchè le ferite lasciano segni indelebili e secondo me, in seguito, devono essere sempre "trattate" con cure particolari... Buona giornata.
  • Anonimo il 05/05/2014 17:27
    è meglio rimanere sul treno in corsa e limitare al minimo i tempi per le elucubrazioni mentali. il tempo scorre veloce

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0