accedi   |   crea nuovo account

Il mio attore preferito

io sono in mezzo al pubblico,
nemmeno in prima fila
e plaudo quell'attore.
vorrei alzarmi in piedi e gridare
"ecco, quello e' l'attore
di cui conosco la dolcezza e il gusto".
i suoi occhi abbagliati dalla luce mi guardano,
ma lui non mi vede,
lui non vede i miei occhi che han sete dei suoi,
pero' chi sa?...
forse mi immagina!

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 15/05/2014 14:14
    già... belle le tue poesie hanno "stile"!
  • Anonimo il 15/05/2014 08:45
    Trasposizione eccellente del proprio io sul palcoscenico della vita.

1 commenti:

  • gianni castagneri il 15/05/2014 18:27
    essere uno dei tanti in mezzo al pubblico e sul palcoscenico la persona che ami... vorresti gridare il tuo amore, ma non puoi... ti accontenti di pensare che forse lui sa che sei li'... anche questo e' amore!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0