accedi   |   crea nuovo account

Non c'è più

Nel presente si versò
la foce del tuo sorriso.
I tuoi occhi divennero
piccole stelle lontane.
Nel silenzio un piano
sottolineava l'agonia.
Le mie mani strinsero
tutti i pensieri di te.
E pian piano la nebbia
fu bucata solo dal tuo ricordo,

 

1
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 08/05/2014 12:08
    E il romanticismo ti cinge d'alloro... peccato che ravvivi momenti lontani...
  • Caterina Russotti il 07/05/2014 13:07
    Non è facile lasciar andare per amore... Ma non credo che i ricordi siano bucati come la nebbia.. anzi, sono vivi dentro ed allora caro amico mio, sorridi.. Perché quando si piange per qualcosa o qualcuno, vuol dire che il nostro rimpianto nasce dalle gioie vissute... Bellissima
  • Anonimo il 07/05/2014 12:25
    Aurè, sei romantico... proprio come la nebbia bucata dai ricordi!

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 07/05/2014 18:45
    splendida auro, ciao amicuzzu
  • Teresa Pisano il 07/05/2014 11:57
    Amara malinconia, fotogrammi di un ricordo lontano... e il cuore geme poesia!
  • stella luce il 07/05/2014 11:07
    nebbia di un ricordo lontano... di un amore finito o andato via... tanta malinconia in questi tre versi... ciao Auro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0