accedi   |   crea nuovo account

Silencium

Ci sono anch'io
Come ci sei tu
In ogni singolo, maledettissimo
Sacrosanto istante?
Sei
sempre anche tu
In un altro posto
E quando è Quello
Non ti sembra vero d'essere carne?


Ci sono anch'io
Come ci sei tu
In questa stanza d'ortensie?
Ti vedo soltanto se socchiudo gli occhi
Carezzare lentamente il tuo futuro
E scioglierti in lacrime malinconiche

E tu mi vedi
Nell'atto infantile d'intrappolare parole
E proteggermi dalle scudisciate del silenzio?

Lei cercò d'insegnarmi
L'inestimabile
Così l'orecchio porse
L'attenzione necessaria
Alla movenza del petto
Nell'atto di succhiare vita

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0