accedi   |   crea nuovo account

Calabra

Mi piaci ancora coperta di terra
sulla porta di casa,
avvicino i tuoi occhi
ma ti rintani leprotta,
e più non sento il tuo odore di selva,
il desiderio ardito di stare
in lotta di cosce tra morsi di carne.
Sai di terra
calabra.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 30/05/2014 12:06
    Io che l'ho ben capita, l'ho anche ben apprezzata e di palma te cingo.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0