accedi   |   crea nuovo account

I compagni migliori

Sarà che sono pronto per un ennesimo viaggio
nell'anfratto della poesia spura
con i miei cocci e frantumi...
su un grembo dai colori pastello.

Le mie valige nuove sono ormai tutte sputtanate,
poi c'è lo sconosciuto sul treno
perso in letture compromettenti.

L'azzurro immenso del mare troppo m'inquieta
le alte vette delle montagne mi mettono ansia
vorrei solo la tranquillità di un lago
leggermente mosso da un poco di vento
vorrei un cielo trapuntato di sogni.

Vorrei conoscere meglio l'animo umano
per non più lamentarmi delle mie ferite.

Ma ne sono sicuro, se la vita è un viaggio,
io ho trovato i compagni migliori...

 

1
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 17/05/2014 07:17
    Struggente poesia dai colori vivaci, smorzati volutamente dal poeta con versi decisamente introspettivi.
  • silvia leuzzi il 13/05/2014 16:23
    Ma che bella poesia Fri, matura il tuo verso giorno dopo giorno.
    Hai colto dell'emozione di un bilancio di vita l'essenza più estrema. La chiusa è veramente aperta sul mondo, sulla vita che alla fine in quanto " viaggio " ( e in questo mi ricordi i miei poeti di gioventù i beatnik Ginsberg e altri ) vale la pena di vivere con coraggio e con la certezza di punti di riferimento fatti di sentimenti solidi e reali.
    Veramente pregevole complimenti la posto pure su facebook. Very good friend

5 commenti:

  • eurofederico il 13/05/2014 17:40
    quanti sonosciuti! quanti treni! quante occasioni mancate nella mia vita!... e l'immensita' del mare, il muro soffocante delle montagne... anche io sogno un lago da condividere...
  • gianni castagneri il 13/05/2014 17:00
    e ti sembra poco?... un lago appena mosso dal vento e un cielo trapuntato di sogni... li voglio anche io!!!!! bravo comunque!
  • frivolous b. il 13/05/2014 14:32
    amoreeee io adoro il tuo lago!!! ci sono stato solo una volta, tipo nell''11 ma è stato amore a prima vista!
  • loretta margherita citarei il 13/05/2014 14:29
    -vieni nel mio lago il trasimeno- a parte ciò bella poesia
  • Emiliano Francesconi il 13/05/2014 14:22
    Grande, la vita e' un viaggiate continuo, un salire e scendere continuamente da un treno in corsa, non ci concede mai un po' di tranqullita' e stabilita'!!!! ma in tutta questa incertezza l'unica cosa che conta e' averctrovato i giusti compagni di viaggio!!! un salutone

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0