accedi   |   crea nuovo account

Basta poco per avere molto

Ho un balcone soltanto
dove le stagioni
si alternano ai miei occhi.
Ora è il pittosforo
di profumo a stordirmi
e i rossi gerani
gareggiano in fiore.
Le citronelle
provano a tener lontane
le irritanti zanzare
e il basilico
delizia il mio cucinare.
L'aloe
chiede qualche goccia d'acqua
eppure si erge
silenziosa e preziosa.
La schefflera
sta riprendendosi
da un brutto momento,
sole e luce
la stanno ritemprando
e nuove foglie occhieggiano
alla vita
come il lilla
della bella polygala.
Dormono i ciclamini.

 

l'autore Chira ha riportato queste note sull'opera

Ri-postata.


2
3 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 24/05/2014 16:14
    Ti ho respirata... Sapevi di buono. In Te mi sono riposata... Quanto eri bella!
  • Antonio Garganese il 14/05/2014 09:10
    La bellezza sta nella semplicità. Delicata poesia, molto intima, complimenti.
  • salvatore maurici il 13/05/2014 22:16
    Il poco di Chira è un'immensità perché attraverso una sola pianticella può registrare il passaggio delle stagioni, capire l'effetto che una bella giornata ha sulle foglie di una pianta, aspettarne con ansia la fioritura, seguire il bocciolo durante le fasi della crescita, vederlo piano piano ingrossare, turgido e poi aprirsi al mondo nel suo sfolgorio di colori e profumo: "Ora è il pittosporodi profumo a stordirmi". meravigliosi i versi che possono estendersi a tutte i fiori di un giardino.
  • Rocco Michele LETTINI il 13/05/2014 18:16
    Dalle naturali delizie il bello della vita: quel poco che ancora rallegra. Fotogrammi di piacere...
  • Auro Lezzi il 13/05/2014 18:12
    E tu svegliali che ti sorrideranno...

3 commenti:

  • maria grazia il 13/05/2014 20:28
    bella immagine! la natura che riprende a sorridere.
  • loretta margherita citarei il 13/05/2014 19:26
    mi hai deliziato, brava tvb
  • Teresa Pisano il 13/05/2014 18:58
    Perche' poco? Poter godere delle immagini e dei profumi dei fiori non e' poco...
    Quest'anno, un glicine che mi hanno regalato cinque anni fa, e che era quasi secco, mi ha regalato la sua prima splendida fioritura, e una gran gioia! Bella questa tua poesia dedicata al nostro piccolo-grande tesoro!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0