accedi   |   crea nuovo account

I know as

tu dalla chioma lunga
e dall’occhio d’allodola,
ti conosco,
so di te per quell’arsura
che ti fa succhiare energia ai laghi,
per quelle grondaie musicanti
dove scintillano piogge d’autunno;
ti conosco
come se fossi stata
nel mio letto d’amore
a graffiarmi la schiena,
come se le banderuole di paese
accogliessero i miei versi buffi;
ti conosco, so che avresti pianto
davanti al mio cane morto
con la lingua penzoloni
come non l’avesse mai avuta,
so di te
per le tue risalite ai monti
in cerca di bandiere di luce,
per i colori a lame lampeggianti
che tinteggiano la tua anima,
ti conosco
anche se la mano è distante
e so essere calda come il pane buono….

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • ELENA MACULA il 02/12/2011 12:07
    vuaooooooooo sembra un canto dedicato alla dea madre
  • Gabriele Nocera il 26/08/2009 00:39
    Molto bella.
  • Kable il 17/10/2008 19:29
    Sigh.. mi piace molto.. non so perchè.. mi strappa una lacrima..
  • laura cuppone il 19/09/2007 23:22
    molto bella... molto profonda.. molto particolare..
    "you know as"...
    ciao L

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0