PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Questa bella vita

Scordando che ricchezza vera
e i veri tesori non s'acquistan
ma fan parte di virtù sincera,
rivaleggiamo da mattina a sera.
Sempre più veloce questa vita
che si macchia e lava,
che decreta e scava
cieche strade senza uscita,
stolte fantasie senza fio
e tutto esegue senza Dio.
Fiera di bronzi senza volto
e marmi modellati a occhio
furbamente giustifica il maltolto,
accelera il cocchio e nulla teme,
sfida il domani senza speme.
Se ama chi l'ama per mercede
se presenza nemica scorge ovunque,
poco d'umano intorno vede.
Una vita così lesta e sì veloce
che se vivi nemmeno te ne accorgi
sta sicuro inchiodando la sua croce.
Con tristezza vedo in tanta gloria
solo aspri deserti di memoria
e piango con pianto della storia.

 

4
2 commenti     7 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuliano cimino il 28/05/2014 00:28
    stupefacente e meravigliosa questa tua stupenda poesia
  • Don Pompeo Mongiello il 21/05/2014 13:32
    Poetar de altri tempi, che lo lettore allettando con te si complimenta assai.
  • Anonimo il 19/05/2014 17:09
    La vita scorre e noi occupiamo male il nostro tempo, anzichè dedicarci ai veri contenuti della vita!
    Profondo pensiero che condivido pienamente.

    Bravo come sempre Ugo!
  • Anonimo il 18/05/2014 11:48
    Deserti di memoria come materializzazione del deserto dell'anima in cui nulla può nascere o, se nasce, dura solo a costo di continue, vere attenzioni e attento interesse.
    La realtà lo dimostra molto chiaramente, come pure la sua poesia.
  • Auro Lezzi il 18/05/2014 09:05
    Camperai altri 100 anni Ughèèèèè.
  • francesco contardi il 18/05/2014 08:44
    Fiera di bronzi... giustifica il maltolto... Bellissime affermazioni sig. Ugo, trovo le sue poesie sempre belle e piacevoli da leggere! Le auguro una Buona Domenica!!! Francesco
  • Rocco Michele LETTINI il 17/05/2014 17:50
    rivaleggiamo da mattina a sera e poi..
    Con tristezza vedo in tanta gloria
    solo aspri deserti di memoria
    e piango con pianto della storia.

    È LA NOSTRA QUOTIDIANITA' CHE SCORRE TRA MILLE ILLUSIONI E DELUSIONI CHE LASCIA RIFLETTERE SU QUESTA MEDITATA SEQUELA POETICAMENTE LODEVOLE...

2 commenti:

  • silvana capelli il 18/07/2014 15:11
    Una vita così lesta così veloce, amano per cupidigia per troppa ingordigia, poi si ritrovano con le mosche in mano, perché altrettanto in fretta la tristezza ha rubato la sua gloria.
    Molto molto bravo UGO, complimenti!
  • pasquale radatti il 17/05/2014 22:08
    Questa vita che scorre così in fretta e molte volte suscita rivalità tra di noi, fa' dimenticare le piccole cose quotidiane
    che possono recare tanta gioia. Bel componimento

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0