username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Miraggi senza respiro

ecco una pellicola che gira
e gira
e gira sugli occhi della valle di ghiaccio
e sul vulcano
sul vapore di un treno di ricordi

Ecco che le gesta
carpite dalla polla del vero

senza tempo e storia
come scintille
motori
mulini grandi come il sole

ti forgiano
ti chiamano

ti dicono di restare

quando non ne conosci più il motivo.

 

1
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 20/05/2014 14:58
    I fotogrammi si susseguono fino ad imparare a memoria l'esperienze che vi sono impresse, ma importante è trarne i dovuti insegnamenti per affrontare la realtà.
  • roberto caterina il 20/05/2014 14:27
    i mulini... quelli di Don Chisciotte, ma anche quelli che macinano tutte le nostre esperienze e ti chiedono di restare e tu non sai perché... piaciuta...
  • Rocco Michele LETTINI il 20/05/2014 14:09
    UNA PELLICOLA CHE GIRA PER PROIETTAR IL NOSTRO PASSATO... UN TRENO DI RICORDI... CHE INVITA A RIVIVERLO IN UN TEMPO CHE NESSUNO HA BUON MOTIVO PER FARLO... INTENSO COSTRUTTO SABRY...
  • silvia leuzzi il 20/05/2014 12:46
    esperimenti di parole scritte in concentrico sentire che vanno oltre il tempo, la storia, il vero. Interessante davvero ciao

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0