PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ar mercato ito

Er sole la capoccia
arzata aveva,
da lontano a mala pena
er chicchirichì de lo gallo
se sentiva appena,
e a li mercati generali
era tutto già no borbottio
de gente sempliciona,
che caricava e scaricava
frutta e verdura
senza mistura.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 21/05/2014 15:31
    È ito Don Pompeo come commento... SERENO POMERIGGIO.

1 commenti:

  • Rocco Michele LETTINI il 21/05/2014 15:30
    Un alba al mercato zonale nel suo incanto e nel suo sublime decanto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0