PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per il nulla e per il niente

Per il nulla e per il il niente

è poesia irriverente
per coloro che al virtuale
ora affollano le sale.

D'ogni dove conferenze
anche sol per flatulenze,
mentre sguardo è catturato
dal fotografo allupato.

Qui lo dico qui lo nego:
ma quant'è grande il vostro ego
da sembrare assetati
di consensi comandati?

Mente libera il poeta:
non accetta mai moneta!
Non si vende nella fiera
che promette sol chimera.

Chi la satira ha capito
entrerà nel mio partito:
vi aspetto bella gente.
È fazione impertinente!

 

4
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 22/05/2014 09:35
    Sempre meglio il poco, anche pochissimo, piuttosto che il nulla. Almeno sentirò di aver fatto -o tentato almeno di fare- tutto ciò che potevo... Nessuna immagine è più sconsolante di chi sta "con le mani in mano", mentre tutt'attorno si grida: Aiutooooo!
  • eleonora il 22/05/2014 09:21
    penso che l'ego abbia tante facce e di certo non è la moneta il suo obbiettivo.. a parte questo apprezzata la poesia che nella vita attuale si potrebbe associare a numerosi contesti...
    Così è la vita... Oggi.
  • Rocco Michele LETTINI il 22/05/2014 08:58
    Per il nulla e per il niente... satira eloquente.
    SERENA GIORNATA.

1 commenti:

  • Anonimo il 22/05/2014 10:20
    Rime associabili a molti contesti attuali
    Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0