PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Buongiorno FB

Bella gente del mi piace
se non taggo tutto tace,
condivido con gli amici
e son tutti allor felici.

Come scimmie ammaestrate
premierete le cazzate!
Parolaccia mi è scappata:
mi son dunque scatenata.

Perdonate l'irruenza
che mi toglie riverenza
ma al poeta menestrello
ci sta tutto sul pisello.

Son poeta irriverente
e spazzate or la mente:
tutto ciò è sempre amore
anche senza rima in cuore!

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 23/05/2014 10:40
    Facebook, è stato il primo Sito che, da inesperta assoluta di Internet, ho contattato per dialogare in Rete. Ma è un genere che proprio non fa per me, <per il concetto di dialogo che ho>. E poi mi sono sentita prigioniera anche di tutte le loro interessate complicazioni, a servizio, come sempre, della pubblicità selvaggia. Non sono nemmeno riuscita a cancellarmi veramente... sono rimaste tracce caotiche...

3 commenti:

  • Marianna il 23/05/2014 19:51
    Ironia accattivante per un mondo sempre più basato su dialoghi inesistenti
  • Anonimo il 23/05/2014 15:21
    La tua poesia, mi ha fatto sorridere...è molto carina e veritiera!
    Meno male che non sono iscritta su FB...
  • Ellebi il 23/05/2014 12:49
    Molto carina e ironica, sono anch'io un utente FB, e ormai raramente, ci do un'occhiata, ed è deprimente sempre più quel "carrozzone". Un saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0