accedi   |   crea nuovo account

Lo carro e li cavalli

A lo desio mai lo sguardo volgo
e 'nanzi vado co la carretta mia,
mentre da na parte e l'altra
anime impure come frutta marcia
cadendo
da 'no turbine violento
spazzate sono,
e pe' quele poche rimaste,
anime nobili
e d'alto ingegno,
meno li cavalli
a raggiunger la meta.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Ellebi il 23/05/2014 12:31
    Apprezzata Don, anche questa tua ultima, un saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0