PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La compagnia fra gli uomini

Nascite, amori e gli spiriti della pioggia
hanno bisogno di sentire
i monti fantasmi
dietro le nubi
dove passa
la pioggia color ruggine

Quindi oscillano i pensieri
tra irritazione e visione
e le ninfe ricompensano
i sogni che vanno oltre

La compagnia fra gli uomini
è un faticosissimo inizio
dopo la drammatica possessione
del corpo
mentre il canto dell'acqua
interrompe ogni sentiero
ma
passi lontani tornano
su vie non più percorribili
dove è nascosto lo zaffiro
dei tuoi occhi.

 

0
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 24/05/2014 09:24
    Fantastica nel suo sapiente costrutto... Nulla è un caso... Aurea la chiusa... SERENA GIORNATA ROBERTO...
  • Vincenzo Capitanucci il 24/05/2014 08:42
    bellissima Roberto... i sogni che oltrepassano la coltre delle nubi.. la più parte ricadono in pioggia qui su terra.. e già non è male... sono ricompensati dalle ninfe.. che con un canto ed un incanto di acque.. fanno girare i mulini del Tuo corpo... a macinare occhi di zaffito..

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0