accedi   |   crea nuovo account

Torna, amore dolce, amore sacro

ho fame e sete
ma nulla trovo
nella dispensa.

Il pane del ricordo
è ormai ammuffito
e sulla mia terra
persevera la siccità
a compromettere
ogni sperato raccolto.

Secchi steli
si muovono
al vento di tristezza
e pianto,
arroccata nelle segrete
dell'anima
rimane la speranza.

Ti prego:
torna prima che puoi
a sognar con me
sotto la luna,
tra aghi silvestri e marina di rose.

Torna e non lasciarmi mai più!

Non voglio annientarmi nel dolore
sanguinare ancora
tra collages di tensioni
e mosaici di paura.

Amore dolce, amore sacro, torna!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuliano cimino il 28/05/2014 00:29
    di una dolcezza che trasborda dal cuore
    di un'emozione che da' all'emozione,
    la stessa emozione.
  • Giulia Aurora il 27/05/2014 15:53
    grandi metafore a dar spazio lungo al pensiero molto bella
  • francesco contardi il 27/05/2014 15:15
    molto bella e toccante, versi e metafore venute da un cuore che sa veramente cos'è l'amore!
  • Vincenzo Capitanucci il 27/05/2014 10:29
    torna prima che puoi
    a sognar con me
    sotto la luna,
    tra aghi silvestri e marina di rose
  • Anonimo il 27/05/2014 10:03
    Ho fame e sete... mi sembrava una poesia sull'Italia di oggi, invece tu hai altra fame e altra sete che solo col sentimento può essere appagata.
    Brava Lor, bellissima poesia!
  • Rocco Michele LETTINI il 27/05/2014 07:38
    Torna...
    Ho fame e sete,
    il pane del ricordo
    è ormai ammuffito.
    Torna, amore dolce.

    LEALMENTE SCHIETTA... TUTTO IL MIO AUGURIO DI UN RITORNO IMMINENTE A LA FELICITA' AFFETTIVA...

10 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 30/05/2014 10:17
    Versi che non invecchieranno mai, come chi bellamente li scrive.
  • Gianni Spadavecchia il 28/05/2014 05:41
    Torna perchè ogni cosa senza è ormai vecchia.
    Bella e triste.
  • Eugenia Toschi il 27/05/2014 20:44
    Versi che sgorgano da un cuore pieno d'amore e non si arrende mai in nome dell'AMORE. Brava Loretta. Complimenti.
  • eurofederico il 27/05/2014 17:10
    bellissima! dolce eppure non melensa!
  • Aedo il 27/05/2014 16:34
    Che bella poesia d'amore, Lory! Le tue poesie sono sempre affascinanti. Brava!
  • Anonimo il 27/05/2014 15:52
    Versi struggenti. Una preghiera per il tuo dolce amore... che torni al più presto!
    Mtica Lor!
  • Anonimo il 27/05/2014 13:21
    Molto sentita e emozionante!
    "Quella "degli aghi silvestri e marina di rose l'avevo messa nella poesia appena scritta ma l'ho sostituita con il verde dell'erba e il giallo sgargiante delle margherite!
    Comunque questa mi ha toccato il cuore
    bravissima!
  • Teresa Pisano il 27/05/2014 08:15
    Un'implorazione struggente, una preghiera accorata all'amato perso, perche' possa far ritorno...
    E la speranza, che come un flebile respiro, ancora tiene in vita...
    Bella!
  • Anonimo il 27/05/2014 07:47
    leggerti é sempre emozionante intensa lirica sentita pregna d'amore belle metafore brava poetessa un bacio e tvb
  • eleonora il 27/05/2014 07:41
    emozionante mi è piaciuta molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0