accedi   |   crea nuovo account

Le Notti che rianimo

Che poi le stelle sono piccoli battiti nel cuore della notte
Nel firmamento vagano sperdute
Nella loro costellazione
Nell'infinito dei sogni che sono nell'anima
Nell'infinito delle notti che rianimo
Nei cuori pieni di amori
E nei cuori soli
E in quelle stelle che
Animano me
E Nell'infinito che l'animo mi anima.

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 28/05/2014 05:58
    Animarsi nello scorrere oscuro della notte... è il diversivo di tanti, di molti... che cercano vita, realtà, serenità...

3 commenti:

  • Aurora il 18/02/2015 17:37
    Molto bella. Le mie notti saranno meno oscure ogni volta che mi ricorderò i tuoi versi.
  • Anonimo il 28/05/2014 06:27
    Molto bella e apprezzata
    Piaciuta
    Bravo giuliano!
  • loretta margherita citarei il 28/05/2014 04:33
    molto apprezzata complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0