accedi   |   crea nuovo account

Elettrolisi

Mercurio e sacchi di catrame
Dal mare e dalla terra
Ai nostri vasi sanguigni
E poi
Alle sinapsi cerebrali

Ti vengo incontro piombo
Io
Creazione pusillanime
Pretendo il controllo
E sono fragile

Elettrolisi molecolare
Ingrasso di polinsaturi
Da un tapis roulant
Saluto con la mano

Nessun soggetto
Oggettivamente
Apparterrà al futuro
Coscientemente

Zeus dorme
In ogni cosa
Atena invece
Mai
Riposa

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 28/05/2014 06:15
    UNA SEQUELA SCANDITA DILIGENTEMENTE... UN'AUREA IMPRONTA LA STROFA DI CHIUSA... SERENA GIORNATA

6 commenti:

  • laura cuppone il 08/07/2014 11:01
    Noi siamo il male... e la sua cura.
    Grazie a tutti.
    Laura
  • augusto villa il 02/06/2014 00:27
    Saluti... o ti sbracci perché non sai fermarlo?...
    A parte gli scherzi, è una bella e attualissima poesia. Complimenti, Laura,... Brava!
    -----------
  • Attanasio D'Agostino il 28/05/2014 20:40
    un verseggio lodevole un caro saluto Tanà
  • loretta margherita citarei il 28/05/2014 12:41
    e che la dea della saggezza ci aiuti, piaciutissima
  • Vincenzo Capitanucci il 28/05/2014 06:34
    tecnologica come la Sapienza di Atena... e come se un fulmine di Zeus... fosse caduto nel mare.. e pian pianino la vita si organizza.. torna ad essere di quella luce... la materiale coscienza..
    ...
    Molto bella Laura...
  • Anonimo il 28/05/2014 05:47
    Molto bella e tecnica...
    Piaciuta
    Brava laura
    Buona giornata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0