accedi   |   crea nuovo account

Insuperabile

Ma l'affetto è insuperabile

Non il canto
con i suoi ritorni di onde
appena trovate
né la poesia
con le visioni
che danno trasparenza
all'acqua e catturano le ombre
sospese dei sogni
possono dire a chi ama
di controllare l'esperienza
e ripetere ciò che è stato.

Chi pensa
che il grano macinato
di fronte alle stelle di mezza estate
sia un ricordo felice
sa che il passato non ha nuvole
ma chi vive
non disprezza la foschia che cela
l'avvenire.

 

2
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 30/05/2014 12:10
    Molto apprezzata questa tua eccelsa davvero!
  • Anonimo il 28/05/2014 17:18
    "Ma l'affetto è insuperabile
    sa che il passato non ha nuvole
    ma chi vive
    non disprezza la foschia che cela
    l'avvenire."

    Bellissima Roberto, significativa, condivisa!
  • Rocco Michele LETTINI il 28/05/2014 15:35
    L'INSUPERABILITA' DELL'AFFETTO? L'HAI DECANTATO CON ESEMPI D'ECCELSA MAESTRIA!

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0