accedi   |   crea nuovo account

Mancata primavera

lungo
è il mio inverno
a un passo dall'estate
che piange i petali
dell'ultima mancata primavera.

Giorni di ansia
in attesa di cogliere
le rose con te

ma tu non sei venuto
e il protrarsi della tua assenza
ha spezzato corde
di chitarre innamorate.

Persino la luna
mia amica e confidente
che giù pregustava
il vedere i nostri baci
fiorire come stelle

ha perso il suo bagliore,
triste si nasconde
dietro nubi oscure.

Sola
non mi resta che attendere
il compassionevole vento
a riportarmi il sereno
in tanta inquieta mia nostalgia.

 

2
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Auro Lezzi il 03/06/2014 04:52
    Che sia presto tutta tua...
  • Rocco Michele LETTINI il 02/06/2014 19:00
    Una mancata primavera... è il tanto che viene a mancare... l'allegria, l'amore, il calore... E il tuo decanto lo avvalla magnificamente... LA MIA LODE E IL MIO PLAUSO

5 commenti:

  • eurofederico il 02/06/2014 20:26
    dolce e malinconica poesia!
  • Chira il 02/06/2014 20:05
    Sorvolando la metafora bellissima e tenera di nostalgia... sarà estate Lory a scaldar cuori e poi... l'amore non ha stagioni. Tvb.
    Chiara
  • Nicola Lo Conte il 02/06/2014 19:49
    Bella e malinconica poesia sull'amore, che a volte tradisce le nostre aspettative!
  • Anonimo il 02/06/2014 19:45
    Vi è tanta amarezza e nostalgia in questi bellissimi versi.
    Molto bella!
    Mitica Lor!
  • Anonimo il 02/06/2014 19:19
    E meglio soli che male accompagnati Loré!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0