username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Onde di pensiero

Sulla battigia
i pensieri diventano onde

dove il mare perde la sua forza
si appiattiscono inermi

Non vanno oltre l'orizzonte
volano con i Gabbiani

verso un sole che si affretta a scaldare

 

1
6 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 03/06/2014 12:39
    Pensieri che si appiattiscono, si attenuano, ma non si esauriscono, fino a prendere nuova vitalità al contatto con la realtà.
    Brava Karen!
  • massimo vaj il 03/06/2014 12:32
    Immagino debba essere la battigia della realtà
  • Rocco Michele LETTINI il 03/06/2014 12:03
    Il pensiero vola alla ricerca di un sole che scaldi il quotidiano e illumini il cammino di ognuno... Questo ho evinto dal tuo trascinevole poetar... IL MIO ELOGIO KAREN...

6 commenti:

  • Aldo il 03/06/2014 19:09
    solo il cuore vola oltre l'orizzonte e precede lo stesso pensiero che se ne nutre. Beh mi piace molto l'inciso "i pensieri diventano onde... si appiattiscono inermi"
  • loretta margherita citarei il 03/06/2014 14:13
    belle metafore, piaciutissima
  • Vincenzo Capitanucci il 03/06/2014 13:02
    luce... meravigliosa Karen... riavvicinandosi al mare... da cui sono stati generati... i pensieri volano.. ed il sole subito li scalda.. molto profonda... Karen.. complimenti..
  • massimo vaj il 03/06/2014 12:34
    Credo che il sole si affretti a scaldare una dimensione del reale che ha cause inaccessibili al pensiero. Naturalmente è solo ciò che io interpreto della tua bella poesia
  • karen tognini il 03/06/2014 11:57
  • bruno guidotti il 03/06/2014 11:44
    Scusami ma non riesco a capire la tua poesia, spero di essere il solo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0