accedi   |   crea nuovo account

In una macchia

Amor che nulla vole
ma lo dar offre clemente
merita lo mio presente
e poi mai più dole

Quando consumo le sole
pe' serenate far insistente
me sento al fin possente
ma co' a l'alluce le cipole

In un abbraccio poi travolto
le ginocchia me tremano
e rosso sono in volto

Pur nun avendo tolto
l'intimo indumento mio
me sento comunque stolto.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 04/06/2014 14:32
    UN SONETTO TUTTO TUO CHE LASCIA STUPIRE...

2 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 11/06/2014 19:49
    Bella... dare amore senza nulla chiedere è sempre meritevole di lode...
  • massimo vaj il 03/06/2014 14:50
    Mi è piaciuta molto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0