accedi   |   crea nuovo account

Il tempo largo

Puro, gentile, immenso
È il tempo dell'amore
Ha i suoi misteri e quando vive
pochi sono i ricordi.

Spesso è semplice, veloce
vestito di verdi foglie
e di se stesso solo
sa essere presago.
Ma
talvolta è doppio
e sa che ogni inizio
è in quel MA
che è sempre un mare
a metà.

Così io vicino a Voi
non distinguo l'Europa dall'Africa
e il desiderio dal tardo ingegno
ma attendo che il tempo diventi largo
e ritorni lieto e sonante
nei Vostri occhi il sublime segno
di una fede che mai arretra.

Se c'è dubbio
non vi è storia
né piacere negli abbracci.
Irragionevole è impedire
un cammino d'amore
che inizia
e trattiene il vasto oceano.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 04/06/2014 10:33
    Il tempo dell'amore quando vive pochi sono i ricordi che lascia... è un osservazione intensa in un decanto che scorre nella maestria dell'autore nel portare dovuta meditazione... SERENA GIORNATA ROBERTO...

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 04/06/2014 19:50
    molto musicale, coinvolgente, appausi
  • giusy il 04/06/2014 19:01
    Versi incantevoli, complimenti
  • Anonimo il 04/06/2014 11:36
    Quanto, quanto è bello leggere certi versi delicati e nello stesso tempo forti d'Amore Universale. La seconda parte credo faccia riferimento a coloro che rischiano la vita per fuggire da situazioni di violenza, colmi di speranza in altro Amore. Grazie!
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0