PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ai limiti del bosco

Un pallido sole di giugno,
silenzio ovunque,
s'ode soltanto un merlo
in cerca di compagna,
lontano un cuculo
con la sua monotona melodia,
una ballerina curiosa
accompagna il mio passo,
mentre cerco fiori colorati.
Svolazzan qua e là farfalline,
odo lo scricchiolìo di foglie secche
generato da una brezza
che s'infila tra gli alberi
abbattuti dal boscaiolo.
Sento in lontananza
il rumore di una sega,
passaun ciclista e un'auto.
Che pace in questo bosco,
c'è tutto l'incanto della natura.
con i sui rumori, profumi e colori.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0