accedi   |   crea nuovo account

Ritratto di un sogno

Intinsi il pennello d'azzurro
E un volto dipinsi
In acque profonde mi immersi
In un cielo infinito mi persi
Per mani calde e leali
Nel giallo del sole lo intinsi
Cercai il bianco
Per canuti capelli
Come campo da mietere
Di candido ne colorai il cuore

 

4
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 14/10/2016 09:29
    apprezzat... complimenti.
  • Anonimo il 05/06/2014 19:05
    Un ritratto di un sogno che, attraverso l'analisi dei colori e la loro disposizione d'insieme, lascia intendere una serenità posseduta, o almeno ricercata, da un animo capace di coglierla e di apprezzarla, fino in fondo.
  • Rocco Michele LETTINI il 05/06/2014 16:33
    Il candore del cuore encomia iltuo sentmento di purezza. Limpido poetar. Meraviglios
    o Teresa.

4 commenti:

  • Anonimo il 05/06/2014 20:50
    I tuoi versi, sono simili a un pennello che dipinge un quadro di poesia.
    Molto bella Teresa. Complimenti.
  • loretta margherita citarei il 05/06/2014 19:53
    molto apprezzata, resto molto musicale, brava teresa
  • eleonora il 05/06/2014 18:20
    un ritratto che non si può commentare.. è solo da ammirare per perdersi e sognare!
  • Ugo Mastrogiovanni il 05/06/2014 15:43
    Versi "eterei" direi! ma anche sognanti e sgorgati da un nobile cuore.