PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Una goccia di miele

Quasi nessuno si accorge
di una goccia di miele
caduta all'inizio
del caldo
estivo
i
giorni
sono lunghi
abbastanza per
compensare una perdita

Ma non parlare più per anni
è angosciosa tenebra che non
so come riesca ad infliggere e
a patire
io debitore di luce
so che l'inverosimile
appartiene ancora ad
un amore spento ed è cenere
variopinta
imita i sogni profumati
mentre ciò che è finito
diventa poi incomprensibile

E una goccia di miele
piccola cosa un tempo
può forse ancora preservare
da un contatto che non esiste
più.

 

1
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ayesha il 06/06/2014 14:09
    molto bella. complimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 06/06/2014 08:05
    Una goccia di miele come dolcificante vitale e sereno in amore... in un verseggio sapientemente forgiato...

2 commenti:

  • Eugenia Toschi il 07/06/2014 10:48
    Molto bella... non potremmo vivere senza quella vitale goccia di miele...
  • Fabio Mancini il 06/06/2014 09:48
    C'è sempre bisogno di un po' di miele sia verso i più vicini e soprattutto verso noi stessi. Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0