PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Impressione di lago

Viziato del bello sono sceso al lago
dopo un acquazzone furioso
che aveva lucidato l'asfalto.

Del sole mi sono fidato
fino all'ultimo incerto.

Alla riva mi sono portato
là dove in bordura il papavero
splendeva con mille colori nel parco.

Ed ho spinto lo sguardo a contenere il golfo:
vibrava sull'acque sfrangiato di stelle il riflesso.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 07/06/2014 13:00
    Hai fotografato un incanto... Magnifico come sempre...

3 commenti:

  • Emiliano Francesconi il 07/06/2014 14:50
    descrizione molto bella di un evento naturale nel suo mutarsi lasciando stupefatti con i suoi mille colori Un saluto
  • anna marinelli il 07/06/2014 12:57
    È la prima volta che ti leggo e ne sono rimasta incantata!
  • eurofederico il 07/06/2014 06:19
    sensazioni che si provano quando si e' in pace con il mondo e con se stessi... allora e solo allora gli occhi vedono il bello intorno a noi e apprezzano!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0