accedi   |   crea nuovo account

Amori

Gli amori fragili
nei quali non si crede

nati come avventure
per soddisfare il bisogno
del momento

fugaci passionali meteore
di una o poche notti

sono solo abbozzi
di poesia

con frasi scritte di getto
al momento, per convenienza
poco curate nello stile
nella forma...
sono bugie ad arte
imbastite.

Viceversa
gli amori che sentiamo
dentro, a noi cari, vitali
che mai vorremmo finissero
dai semplici abbozzi
dell'innamoramento

col tempo
e la nostra premura
sublime poesia divengono

corretta nello stile, con rima perfetta,
come l'Amore, eterna sarà.

 

5
5 commenti     7 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/06/2014 11:10
    Gli Amori, che sentiamo dentro... è pura poesia, in tutti i sensi.
    Le avventure nate solo per soddisfare al momento, lascia... niente.
    Vi sono Amori nati solo per una sola notte... è una breve e bella poesia e sarà indimenticabile.

    Mitica Lor!
  • Antonio Garganese il 08/06/2014 06:38
    L'amore ce lo spiegano male come la possibilità di fare quello che ci pare, quello vero significa migliorarsi accettando l'altra ogni giorno di più negli aspetti quotidiani da quelli fondamentali ai più insignificanti. Questa poesia ne fa buon accenno, complimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 08/06/2014 02:29
    L'amore dal cuore è sinonimo di vera poesia e solo eterno sarà... LODEVOLE SEQUELA LORY...
  • Anonimo il 07/06/2014 19:35
    " Sono solo abbozzi di poesia"... dettati dal desiderio di apparire romantici ad ogni costo, ad arte ammaestrati dallo stimolo del sentimento che resta solo un abbozzo, prima di fiorire o sfiorire.
    Mi interessano questi che andrebbero ancora modellati.
    Sei sincera nel tuo scrivere.
  • mugdin cehaic il 07/06/2014 18:38
    Gli amori fugaci non e niente altro che emozioni instantanee che svaniscono col il tempo. Bella analisi del amora che non cè. Complimenti, brava Loretta!!!
  • clem ros il 07/06/2014 17:34
    Interessante il modo in cui ci si porge davanti ad un amore. Quelli fugaci io non li chiamerei amore, altrimenti il famoso detto che lo spirito è forte e la carne è debole non avrebbe senso. Gli amori fugaci non sono altro che delle avventure per soddisfare il senso di vuoto che alle volte ti circonda, cedendo alla prima tentazione. L'amore quello vero è tutt'altra cosa, è il palpito del cuore, il sudore selle mani, il modo di porci di fronte alla lei o al lui. Comunque bella, come analisi, molto piaciuta.
  • francesco contardi il 07/06/2014 16:56
    concordo in parte Loretta! ci sono poesie nate per una sola notte di sesso, quindi per carità non amore, che comunque son bellissimeeee! bravaaaa Francesco

5 commenti:

  • massimo vaj il 19/06/2014 18:34
    Che mai vorrebbero finissero?
  • Nicola Lo Conte il 11/06/2014 21:39
    Gli amori colorano le nostre vite, ma solo se ci entrano davvero nel cuore diventano davvero parte di noi...
  • nicola cannone il 07/06/2014 23:17
    Mi piace lo stile di questo tuo scritto, forse più prosa che poesia.
    Uno stile che - parere personale - rispecchia la spontaneità dei tuoi pensieri. Grazie
  • Teresa Pisano il 07/06/2014 21:48
    Interessante, come l'Amore così la poesia...
    Può essere importante anche una passione fugace, che soddisfi il bisogno di un momento, forse di solitudine, insoddisfazione... Così la poesia, sebbene poco curata nella forma e nello stile, può aiutare...
    Ma, hai detto bene, l'Amore, quello che ti entra nel profondo, diventa sublime poesia
    E dalle tue poesie si percepisce un grande, grande Amore!
  • Anonimo il 07/06/2014 18:57
    Bellissima Lor, i veri amori, col tempo, divengono sublime poesia, come la tua!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0