accedi   |   crea nuovo account

Ti sento dentro di me

eravamo piccoli, un bel giorno andiamo
hai palazzi ti faccio vedere il mio seno
e poi e ci sbattiamo forte... tu ti metti
dietro di me e io godo come non ho mai goduto
così con tanta passione, io ti sentivo dietro di me
e tu mi sbatti forte fino a sognare le stelle,
ora che mi sento bagnata e mi farei un ditalino e
farei su e giù facendo tremare le mie gambe..
sentire il tuo pene mi fa godere tantissimo e
hai un bel pene non l ho visto ma sfiorando
la mano nella tua mutanda e sentire i tuoi dolci
peli e ruvidi toccare il tuo pene x poi sentirmi
sbattuta mi fa sentire in estasy.. e poi che le tue mani
toccano il mio seno fino a farmi indurire i capezzoli e
tu che mi fai il solletico al mio punto debole
dietro la schiena e sulla pancia. io godo mi eccito e
sento i muscoli che si muovono fino a dare dai ancora
ancora mi fai impazzire così. . guarda non ci avrei
messo niente a sbatterti il mio seno in faccia.. e poi
tu che mi tagli i capelli e mi sbatti ancora. ti metti dietro
così da continuare x dire dai non fermarti continua ti voglio
dentro di me e ti desidero dentro di me come da dire amore fammi
impazzire fammi tutto e noi che poi
chiudiamo l ufficio ci sbattiamo
ancora mi appoggio alla tua spalla e godo..
sento il tuo pene dietro. mamma mia mi bolle..
forte ha fame del tuo cazzo. deltuo pene. e
poi che mi metti la mano sotto e poi che ci aggiungi
anche la penna x toccarmi sotto.. e poi che
andiamo al piano terra litighiamo e vado giù al pavimento
e vieni sopra di me. . io desidero il tuo pene e vorrei
provarlo nel mio culo.. e poi tu che mi prendi il seno
e me le fai uscire fuori dal reggiseno avrei voluto che me
le baciavi con la lingua. e poi noi che litighiamo e
mi sbatti avanti e dietro x strada.. godo mi piace
che quando litighiamo mi sbatti sul muro..
e anche nel altro appartamento da soli.. sempre li dietro. .
madonna non ci penserei un minuto x sentirti dentro dietro..
mmm sai quanto è bello.. e poi i tuoi occhi che mi guardano
dolce e sensualmente e li nel ufficio
che mi bagnavi seno e mutada..
è stato così bello mi sentivo così fresca.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 15/06/2014 09:03
    Hai sbagliato indirizzo Dominio (?), questo è un sito di poesie e non di pornografia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0