PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sospesa

Si allietano i miei passi
Rinfrancati da morbide zolle
Un'accogliente silenzio
Mi lenisce il cuore
L'aria mi sfiora giocosa
Poi si nasconde
Tra il verde arboreo
Gioioso e' svolazzare
Di melodici spartiti
Immersa in quest'immoto infinito
Sono terra
Neve sciolta
Lacrime di resina
Ma, da lontano
L'affannoso scorrere d'automobili
Riprende a scandire il tempo...

 

0
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 15/06/2014 12:14
    Frammenti di natura tradotti dall'incanto dei tuoi versi... FANTASTICO POETAR TERESA...
  • Anonimo il 15/06/2014 09:47
    Momenti d'emozione, certamente nati dalla capacità di stupirsi e di contemplare la natura, che porta ad estranearsi dalla realtà, sempre presente e pronta a destarci.

1 commenti:

  • Anonimo il 15/06/2014 09:16
    Bellissime immagini suggestive in questa bella poesia.
    Sono belle sensazioni, che ci procurano, quando si respira aria fresca e pulita in mezzo ai bei paesaggi e nel silenzio...

    Bellissima Teresa.