PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Al capolin del dì

De l'astro d'or
ne faccio tesor
e qui a lo cor
lo tengo ad ogni or.

'Na spiga d'or
spuntando pe' amor
lo rimembra con ardor
e nun teme neanco lo tor.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Due quartine a rime baciate.


0
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 17/06/2014 07:41
    nel mio cuore tengo la luce del giorno... e spighe di parole si colorano in oro...
  • Rocco Michele LETTINI il 16/06/2014 14:23
    E PER TAL SUBLIM COMPOSTO NON RESTA CHE CINGERTI L'ALLOR...

1 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 19/06/2014 18:57
    Al capolin del dì...'Na spiga d'or
    spuntando pe' amor... molto bella!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0