username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Bambini

erano giorni senza visioni
senza pensieri staccati dalla pelle
il sogno era una mano grande
una mano che ci avvolgeva
il battito dei cuori posati
l'un sull'altro come fogli di quaderno
non si poteva guardare da fuori
era tonante, quel suono
i pensieri eravamo noi
nelle nostre gesta nascevano le poesie

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Carmine Impagnatiello il 21/06/2014 08:28
    Signora Sabrina,
    le confido che mi sono commosso a leggere questi versi toccanti che nascono dall'anima.
    Buona estate anche a Lei.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0