accedi   |   crea nuovo account

Quel male infido

Cosa fu il male...
quel trascinamento
sulle orme del delirio
demoniaco?
Quella recrudescenza
di belva che assale
feroce per mostrare
la sua potenza
e il suo ordine?
Quel suo gelo
di coscienza che
non basta mai sole
a sciogliere ghiacciai?
Cosa fu il male
nell'animo umano...
fu non saper amare
la vita,
fu non aver saputo
e voluto onorare
la vita a sé accanto,
fu credersi strumento
onnipotente di morte
d'innocenza
per un deformato senso
che era morte colpevole di mente
e che non aveva più risuoni
di cuore umano a fermare
l'impeto crudele del suo infido gesto!

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 17/06/2014 11:14
    Il male? Non saper onorare la vita! Fantastica osservazione.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0