accedi   |   crea nuovo account

Il canto dell'usignolo

La poesia è un usignolo
dalle ali velate
e occhi di cristallo -
posa su un ramo
aldilà del giorno e
della notte -
cantando or per i nobili
or per i poveri
prestando il suo volo
a chi va' ascoltando
tacitamente allineando
versi e note
su di un tronco
a forma di cerchio -
senza mai
scomodare il tempo
come fa la storia.
La poesia
posa su un ramo
senza mai sfiorare
l'umano sentimento -
attende il dissociarsi
da ogni riferimento
perché la sua prospettiva
sbiadisca le pieghe
dell'intelletto -
sfumando in un canto
quasi astratto
lodevole ora
indi in eterno.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Eugenia Toschi il 21/06/2014 11:39
    La poesia è un canto per la vita... molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0