username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sera

Alzo la testa e tendo la mano
al cielo, per salvarmi.
Fisso l'orizzonte lontano
con occhi di pace, senz'armi.

Mi fondo con esso,
lì cerco l'Infinito.
Chiudo gli occhi, sogno ardito;
e riscopro me stesso.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro Cicala il 21/06/2014 11:38
    Soave! Mi piace molto

0 commenti: