username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Bruciate le mie poesie

Bruciate le mie poesie, bruciatele, affinché
del dolore incesomi nelle vene di ora in ora
e di giorno in giorno, per anni, non si veda
che fumo e polviglio. Bruciate ogni verso
ogni sogno, si conceda a questo figlio
introverso il diritto fra i morti di esser morto.
Non una rima per il tempo che incalza. Non
la risorta fenice di un amore che dolce vi
sussurri per canti, ritmi e assonanze. Vita,
tu sola puoi capire quanto poco m'importi
nei ghiacci scalare a piedi nudi il Parnaso,
quanto più conti dal mare l'evaso senso
di libertà e un sole che sempre sorge e tramonta.

 

4
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 03/08/2014 22:09
    Il fuoco è la passione dal quale trae origine e forza Poesia. La tentazione del grande falò è un fascino antico, come se in quelle fiamme le parole traessero l'agognata illuminazione.
    Forti sono i richiami classici, da cui attingi a piene mani con questo tuo personalissimo neoclassicismo del duemila. In Arcadia ego ahahh ciao
  • frivolous b. il 07/07/2014 13:59
    eccidenti che botta di ottimismo! Scherzi a parte le tue poesie ormai così "piene di parole" diventano davvero la cifra stilistica del tuo talento!
  • Rocco Michele LETTINI il 01/07/2014 08:33
    Io non le brucerei... per far capire al prossimo il soffrire di chi una croce ha portato per l'insensibilità dell'avo... Toccanti e profondi versi Antonino.

2 commenti:

  • eleonora il 01/07/2014 11:58
    Bruciare le poesie... Sarebbe come annientare i sentimenti.. Uccidere il ricordo..
  • anna marinelli il 01/07/2014 09:58
    anche le mieeeeeee, bruciatele, o meglio le brucerò io prima di voi, per non lasciarvi nulla in eredità! Grazie per avermi prestato le parole. Le ho fatte mie!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0