accedi   |   crea nuovo account

Gorgia da Leontini (dicembre 1969)

In pullman, vicini.
I sofisti?
I sofisti.

Lei: "Egli diceva che nulla esiste".
Lui: "Nulla. Nemmeno tu?".

Lei, distogliendo lo sguardo, sorrise.
Poi il silenzio.
Poi il nulla.
Esiste.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0