PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Riflesso

Apporre sigilli è come fermare
le faville oltre la luce
cercare una figura severa
e necessaria
perché l'esperienza conclusa
in certi momenti
spiega l'amore
quando è abbandono
che non si sottrae
agli abbracci
ma ha il sapore di un resto
che sa essere futuro

e se nessuna strada conduce
alla felicità
portarsi oltre significa
concludere una buona pace
con se stessi
e vedere un Dio lieve che esulta

non ha parole
né immagini
è un riflesso.




.

.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 04/07/2014 07:17
    Non solo una fantastica poesia... ma una riflessione da tesoreggiare... perchè vera... IL MIO ELOGIO ROBERTO.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0