PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Presagio

Las Estrellas... los planetas... el cosmo entero
tambien el amor que hasta ¿ayer? sentiste
terminaran un dia en un agujero negro

se perdera en ti
consumidas en la nada
las palabras... los recuerdos...
tal vez alguna caricia que una tarde nos hicimos
o quiza la huella de mis labios en tu boca

pero en mi quedara todo
desde la huella de tu primera mirada
los poemas que me hiciste
el siguiente encuentro en internet
y tu voz temblorosa
que lleno alguna vez mi madrugada

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • B. S. il 13/01/2010 14:45
    Anche questa magnifica Vladimir, forse perchè l'amore incompiuto
    è sempre assoluto e autentico...
  • Angela Maria Tiberi il 01/10/2007 12:41
    L'amore resta sempre nel cuore anche se non è stato compreso. L'amore è come il cielo esiste ma nessuno gli dà peso.
  • Michelangelo Cervellera il 25/09/2007 21:41
    grazie Musa per avermi fatto apprezzare questa bella poesia.
  • Maria Gioia Benacquista il 25/09/2007 12:58
    Poesia molto triste e intensa. La fine di un amore? Le parole e i ricordi non svaniranno mai, finché rimane una piccola speranza. Una stella ancora brilla nel cielo... la stella della speranza.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0