PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Grazie a una moglie speciale

Se partirò per mete avventurose
è ora che ti dica quelle cose
molte non dette che mi son scordato.
Saprai di certo che t'ho tanto amato
che t'ho ammirato, stimato ed onorato,
ma di dirti grazie si, mi son scordato.
E allora grazie per aver gradito
la testa rotta di un napoletano
che per amore chiese la tua mano.
E grazie ancora per la dedizione
per le rinunce, il calore e l'affezione
che nessun'altra avrebbe dimostrato
specie dopo che mi so' ammalato.
Per l'accoglienza e il gradimento,
per i disagi dell'adattamento;
per la casa prima malservita
che tanto ti vide infreddolita;
per ogni cosa che ti ha delusa.
Per aver stravolto la tua vita,
per questo e altro io ti chiedo scusa.
Per l'onestà che t'ha contraddistinto
per gli scontri e conflitti che hai vinto.
Per l'impegno e l'accettazione
ricevi la mia piena devozione.
Perdonami il bambino mai cresciuto
le false verità che ho creduto,
estrosità, risate, i miei accenti
gl'immaturi miei comportamenti.
Se di dirti grazie l'ho scordato.
solo ricorda che t'ho tanto amato
e grazie al giorno che ti ho incontrato.

 

3
7 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesca La Torre il 21/08/2014 13:58
    È semplicemente stupenda e poi rivela qualcosa di straordinario : l'amore che provato l'uno per l'altro, e' meraviglioso! Piaciuta molto.
  • Maurizio Cortese il 11/08/2014 09:59
    La persona a cui è dedicata la poesia avrà certamente colto lo spirito di verità insito in tanti passaggi della poesia e quando un uomo sa mettersi a nudo come Ugo Mastrogiovanni gli si può perdonare tanto, perché tanto l'ha amata. Veramente speciale.
  • antonio pascarella il 27/07/2014 09:34
    Perdonami il bambino mai cresciuto
    le false verità che ho creduto,
    estrosità, risate, i miei accenti
    gl'immaturi miei comportamenti.
  • Don Pompeo Mongiello il 16/07/2014 15:01
    Ineccepibile, non fa una grinza sia nel suo stile che nel suo contenuto ammirevole.
  • Auro Lezzi il 08/07/2014 07:47
    Mi piacerebbe legger la sua risposta...
  • roberto caterina il 07/07/2014 19:00
    Una dedica di cuore che lascia comprendere la bellezza del vostro rapporto. Complimenti!

7 commenti:

  • Domiziana Gigliotti il 20/07/2014 13:10
    Ma che bella dedica... Ho letto altre poesie dedicate alla moglie e tutte racchiudono un Amore intenso che parte dal profondo del cuore. Per una moglie speciale un marito speciale... e tanto tanto Amore ancora. Felice domenica alla coppia innamorata.
  • silvana capelli il 14/07/2014 13:44
    Nel leggerla mi sono emozionata, mi immagino una furtiva lacrima sul viso di quella donna che tu ami e tanto hai amato.
    parole scritte con un sentimento profondo e un amore eterno!
    Grazie, per avermi fatto rivivere con nostalgia parole di un tempo
    da me ascoltate. Molto bella!
  • Anonimo il 09/07/2014 06:55
    Credo non ci sia bisogno di conoscere la sua risposta...
    'Saprai di certo'...
    Questa donna ha sempre 'letto' il cuore di suo marito...
    Sono velate da malinconia le tue parole, Ugo, quasi sempre lo si e' colti nel girarsi indietro a guardare il proprio vissuto, ma a volte non si trova il coraggio, forse le parole, di esprimere, soprattutto alle persone amate, l'apprezzamento e la riconoscenza per averli avuti al proprio fianco. Tu lo hai fatto, con orgoglio, donandole un momento di grande emozione...
    Grazie per averlo condiviso con noi
  • loretta margherita citarei il 08/07/2014 04:39
    una dolce dedica, complimenti ugo, toccante verseggio
  • eleonora il 07/07/2014 19:15
    Una bellissima dichiarazione d'Amore.. per un Amore infinito!
  • Chira il 07/07/2014 16:52
    Se la moglie è speciale è anche perché lo è suo marito... Dedica per una vita vissuta in amore totale, quando si superano anche momenti NO... la vostra casa ha fondamenta profonde e non sabbiose. Bellissima, Ugo!
  • Rocco Michele LETTINI il 07/07/2014 16:52
    Una dedica e un grazie dal cuore in versi unici, speciali, pregni di riconoscenza.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0