username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A notte fonda, un culo di donna

Questa cazzo di stanza è un inferno.
Sui muri bianchi persino le nottole
sorridono più delle mie secche labbra.
Pianti falliti bottiglie di birra ricordi,
cartacce ormai dimenticate: la vita è
proprio una puttana, una puttana che
non dà resto. Nel cassetto non ci sono
più droghe da gettare. I sogni come fumi
grigi di canne. Speranze ormai paralizzate.
A notte fonda, solo un culo di donna
mi accompagna dalla Vita alla Morte.

 

0
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 04/08/2014 19:08
    beh, una posia che non prenderei con leggerezza tipo fatti una sega e non pensarci più... oppure zappa l'orto che dormirai etc... c'è un po' di disfatta del sogno di un amore possibile, c'è l'ombra della noia che appare come un fantasma, c'è una forma di pessimismo esistenziale che nel momento nel quale il poeta paragona la vita ad una puttana tutto bene, ma che non dia resto significa proprio che vuole dominarti e tu sei inerme di fronte al destino di una natura matrigna. C'è del Bukowski, c'è del poeta maledetto alla Baudelaire_Verlaine... sogni come fumi grigi di canne ( avrei usato cinerei anzichè grigi)... ma alla fine il riscatto dell'uomo sulla natura... ad accompagnare il poeta nel suo trapasso un bel, sano, bianco culo di donna, il massimo a mio modesto parere... holahola, piaciuta assai. Senza acrimonia...
  • frivolous b. il 19/07/2014 13:54
    nel suo stile maledetto un po' banale... ma fino all'ingresso del culo, poi cambia tutto!

4 commenti:

  • Antonino R. Giuffrè il 08/07/2014 14:51
    ahahah sì, certo, mitico Lucio!
  • loretta margherita citarei il 08/07/2014 14:07
    ricordi disperato erotico stomp di lucio dalla? piaciuta
  • anna marinelli il 08/07/2014 10:01
    Una bella doccia, sì, sì è quello che ci vuole! Vedrai come ti passano i bollenti spiriti! ahahahah
  • Nicola Saracino il 08/07/2014 08:58
    Una bella doccia, un orto da zappare, un po' di sana fame e passa tutto, amico mio. Anche il "culo di donna" diventa una rassicurante buona compagnia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0