username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I penitenti blasfemi

Fedeli vanno in processione
i credenti in onore della Santa Madre
pregano, cantano, a Lei chiedono intercessione
per i loro peccati presso il Figlio e il Padre del bene Signore
uomini, donne, giovani ed anziani, sorridono tutti,
la tradizione da tempi lontani
li unisce in un abbraccio comune
nella speranza di una vita senza dolori, per anticipati lutti.

All'avvicinarsi lì, dove da tempo ha dimora il degrado morale
che ognuno conosce, soltanto però i Carabinieri,
per secoli autentici fedeli,
con coraggio si distaccano da quel corteo infame
prima dell'ignobile inchino di quei penitenti blasfemi
al simbolo autentico del male
e che vigliacchi si nascondono, davanti, dietro e sotto il baldacchino
dove hanno posto la statua della Santa Madre.

 

3
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Sperduto il 11/07/2014 19:23
    bella mi ha lasciato di stucco

2 commenti:

  • augusto villa il 15/01/2015 19:09
    Triste verità! ...
    Tradire Dio in processione... Che presuntuosi, che arroganza, che facce toste... Che tristezza... Che stolti!
  • augusta il 27/08/2014 16:57
    ottimo nulla d'aggiungere.. 1 beso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0