username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I grandi Blu

Voi acque, fluidi inquieti,
enorme distesa
che vorrebbe soffocare
nella sua agonizzante
vacuità.
Il Mare ben non si tratta
vedendo il tatto mio e vostro poter sfiorare
la salata distesa
che sensazione non è in grado
di percepire.
Sinuose linee si posson creare
con forza nulla,
ma l'inezia è un potente Magnete
che attrae alla
Non-Osservazione.
Male non sarebbe il disequilibrio-
Asessuato, nulla percepisce quel che si perde-
nel mischiar confuso di vita e morte
non può star in vita un Unica Soluzione,
poiché se anche la sporadica goccia
dominasse il cielo,
ricadrebbe come intruglio
nell'immenso Osceno.
Oceano Orientale
Mi scuso.
È troppo grande questo Magnete
Satellite Bianco, Freddo, Salato,
che pone contraddizione
mostrando il suo
Mare orientale.

Il piccolo può cambiare
e trasformare, ma

Ma i Grandi Blu
non posson neanche
decider di
Naufragare

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0