PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Spazio aggiunto

Curioso è il tempo e l'universo
che cerca quasi sua virtù smarrita
e al vento affida
la complessa voce
di uno struggersi antico

Nasce
il tuo canto
nascosto tra le pieghe del cervello
e dà all'amore il suo spazio aggiunto
e corre o rallenta
dispensa o toglie
la fervida visione
che scioglie la mente nella sua
beatitudine

Così travolta è la mia immaginazione
e penso all'amorosa dolcezza
d'un intelletto marino
che m'avvicina e dà al mio sogno
soave accoglienza.

 

2
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 15/07/2014 11:02
    Coinvolgente ed apprezzabile questa tua eccelsa!
  • Rocco Michele LETTINI il 15/07/2014 07:08
    FANTASTICA LA METAFORA USATA NELLA STROFA DI CHIUSA: La mia immaginazione per una soave accoglienza. SERENA GIORNATA
  • Vincenzo Capitanucci il 15/07/2014 06:27
    Splendida Roberto... nella mia poesia di oggi stavo per scrivere fondali marini...

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0