accedi   |   crea nuovo account

Fra le beate

Tosto de loro ego m'avvidi,
elle beate lo viso torser
a mia poer mortal de lo fu dì

‚Timor nun abe volontà cheta
de virtù pleno, ego frate pio
Eppur nun m'asseta...'

‚Omini appresso, de costumi de mal usi,
de me volendo profittar
con elle gioconde me fusi...'

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 15/07/2014 14:59
    Il tuo forte e' stupire. Una fantastica conferma.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0