accedi   |   crea nuovo account

Maschere

Buie fauci spalancate, sono le strade
e inghiottono i miei passi, confusi tra mille,
socchiude il vento gelidi sguardi incuranti,
sordi ad ogni richiamo,
maschera tra le maschere, impostori di vita mai vissuta
corriamo in un tempo privo di senso
divorando col cuore ogni pensiero
lasciamo cicatrici ad asciugare al sole.
Soli tra mille, privi di parole.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • denise il 16/07/2014 07:26
    tristemente vera e acuta, di chi osserva non solo con gli occhi...
  • Carolina il 15/07/2014 18:30
    splendida metafora della vita, piaciuta molto!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0